-BEATRICE PASQUALI


HOME

BIOGRAPHY
WORKS
STUDIO
TEXTS
LINKS
CONTACT


DRAWING |
PAINTING | SCULPTURE | SELF MOVING
SELF MOVING - 1 | SELF MOVING - 2 | SELF MOVING - 3 | SELF MOVING - 4 | SELF MOVING - 5 | SELF MOVING - 6

La sezione raccoglie un nucleo di oggetti dinamici che si riferiscono all'uso di alcuni strumenti ottici impiegati nell'epoca del pre-cinema ed alle proiezioni con lanterne magiche ottenute con vetri da proiezione.

Il repertorio iconografico di riferimento - che prende avvio da una ricognizione sul fondo della Collezione Minici Zotti di Padova - oscilla tra fantasmagoria, tavola propedeutica e suggestioni bergmaniane e si articola in una serie di tavole rotanti dipinte ad olio su vetri ellittici sagomati. Ciascuna opera è predisposta per essere ribaltata lungo il proprio asse verticale od orizzontale.

La reversibilità è ribadita in ciascun oggetto attraverso un sistema meccanico che ne consente la fruizione, alternativamente,
di recto e di   verso; le superfici di vetro, lievemente convesse e perfettamente   trasparenti, inoltre, consentono di apprezzare la combinazione visiva di due immagini che risultano essere così simultanee.

Anche i vetri da proiezione ottocenteschi, la cui decorazione è oggi attribuita a maestri miniaturisti, risultavano quasi sempre montati su un piccolo telaio di forma circolare o ellittica e dipinti su entrambi i lati.

Questa pratica veniva perciò a collocarsi a metà strada tra l'ambito specifico della rappresentazione teatrale e quello delle arti propriamente pittoriche. Alcuni pittori e disegnatori utilizzarono, infatti, per la riproduzione dell'immagine quello che veniva  descritto come specchio di Claude (riferito a Lorraine) consistente in un vetro convesso colorato capace di convogliare una veduta quadrangolare su una superficie ridotta.

Questo immaginario poetico ed emblematico è ricreato   in questo itinerario per immagini che nell'istanza d'insieme si organizza come una camera ornitologica che procede per visioni alternate.

   
 

Beatrice Pasquali Official Website----- HOME | BIOGRAPHY | WORKS | STUDIO | TEXTS | LINKS | CONTACT----- Copyright 2010